Press
 

Sapere per decidere - marzo 2008



Ritorna la fortunata serie di conferenze “SAPERE PER DECIDERE”, organizzata dal Centro Studi dell’Associazione “La Strada - Der Weg” di Bolzano.
In una società sempre più complessa e complicata è il consumatore che deve farsi carico di esercitare una funzione di controllo su tutto ciò che gli viene proposto. Ciò avviene mediante le scelte che ognuno di noi fa e per questo è fondamentale poter accedere ad una corretta informazione rispetto a ciò che più ci interessa. Da parte degli organizzatori non c’è sicuramente la presunzione di offrire di volta in volta delle informazioni esaustive, semmai si cerca di dare degli input e delle chiavi di lettura affinché i singoli possano approfondire gli argomenti e non dipendere da altri nel prendere le decisioni importanti.
Nel corso del primo ciclo di incontri del 2007 erano state affrontate varie tematiche di interesse comune quali “come fare la spesa”, i pro e contro del tunnel del Brennero e del nuovo inceneritore, la gestione di internet in casa, il risparmio energetico e la corretta raccolta dei rifiuti in famiglia, “come gestire il flusso delle notizie provenienti dai mass media, ecc.
Agli incontri a cadenza mensile hanno partecipato di volta in volta persone diverse e il numero relativamente contenuto dei partecipanti (da 15 a 30) ha permesso al gruppo di interloquire attivamente con i vari relatori intervenuti.
Il programma primaverile prevede tre incontri che avranno luogo il 18 marzo, il 22 aprile e il 20 maggio con orario 18.00-19.30 presso la sede dell’Associazione La Strada - Der Weg in via Visitazione 42 a Bolzano.
Si parlerà di erboristeria e fitoterapia, di come imparare a leggere le etichette dei prodotti alimentari e del corretto uso della televisione da parte dei bambini. Dopo la pausa estiva “Sapere per decidere” tornerà in autunno con il sottotitolo: La parola ai giovani. È infatti previsto che a gestire le riunioni siano giovani relatori under 30.
La cittadinanza è da subito invitata a partecipare al primo incontro dal titolo “Curarsi con le erbe, approccio pratico all’erboristeria e alla fitoterapia”.
Partendo dal presupposto che l’uomo ha da sempre fatto uso delle erbe per curare le proprie malattie, si metteranno a confronto il mondo della fitoterapia e quello dei medicinali a base chimica. I partecipanti verranno introdotti alla conoscenza del potere curativo delle diverse erbe al fine di imparare gradualmente a riconoscerle e ad utilizzarle per curare i propri disturbi.
Gli interessati potranno approfondire la materia iscrivendosi ad un corso gratuito che sarà strutturato in 4 incontri serali, un’uscita pratica per la raccolta delle erbe, nonché una visita all’orto botanico delle erbe medicinali di Ziano di Fiemme.
Nel secondo incontro il dott. Agostino Carli, direttore facente funzione del servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria fornirà importanti informazioni sulla corretta lettura delle etichette per consentire a noi consumatori di sapere veramente in cosa consiste ciò che acquistiamo e mangiamo.
L’ultima conferenza prima dell’estate sarà dedicata ai più piccoli. È un dato di fatto che molti bambini siano esposti quotidianamente per lunghi periodi alla televisione, spesso in assenza di figure adulte. Verranno presi in considerazione i pro e i contro dell’utilizzo della tv in giovane età e si cercherà di individuare possibili alternative sostenibili per l’organizzazione del tempo libero dei più piccini.

 
 

StampaVai all'inizio
 
calendario manifestazioni